Associazione Escursionistica di Ricerca Storico Culturale Ricreativa

       SPACE-METAL-DETECTOR                                                  Atto N.7782 

 

 

 

 

 

SPACE-METAL-DETECTOR è ora una associazione. Dopo molte lungaggini burocratiche il gruppo Space-Metal-Detector è diventato associazione riconosciuta a tutti gli effetti. Se  condividi la passione del metaldetecting aderisci anche tu alla nostra associazione. 

Entra  a far parte di SPACE-METAL-DETECTOR, la prima associazione escursionistica  di ricerca di oggetti di rilevanza storico culturale, senza scopo di lucro della Toscana.

 

SPACE-METAL-DETECTOR si propone di:

Promuovere il proficuo impiego del tempo libero dei propri associati , attraverso iniziative di natura culturale e ricreativa.

Favorire lo svolgimento della vita associativa per reciproci scambi di idee e conoscenze.

Valorizzare il nostro territorio attraverso lo studio di episodi storici e di leggende con la conseguente "bonifica ecologica" che viene effettuata a titolo gratuito , col rinvenimento di residui metallici o   materiale bellico.

Svolgere in genere tutte le attività che si riconoscono essenziali per il raggiungimento dei fini che l’Associazione si propone , anche in collaborazione con gli Enti Pubblici e con altre Associazioni e Guppi

Per maggiori informazioni:           info@spacemetaldetector.it

 

REGOLAMENTO INTERNO ASSOCIAZIONE.

 

COME IN CIELO COSI' IN TERRA Causa maltempo spostata al 03/07/2016

COME IN CIELO COSI' IN TERRA Causa maltempo spostata al 03/07/2016

Eccolo, ci siamo, anche quest' anno è arrivato l'evento che coniuga il metaldetecting con l'astronomia, e cosa che non guasta , anche una ricca grigliata annaffiata con vino del posto.

 Ritrovo alle 15,00 al rifugio in località Bibbiano. Alle 15,30 inizio ricerca col metal detector nel bosco vicino, chi troverà il tesoro cenerà gratis .Dalle 19,00 ricca grigliata accompagnata dal vino del luogo e altre bevande e stuzzichini, poi cocomero per tutti. Alle 21,30 circa osservazione del cielo notturno con telescopio e spiegazione della volta celeste a cura di esperti astrofili.

Quota di partecipazione 10 euro, bambini sotto 10 anni gratis. Seguiranno pubblicazione delle  coordinate gps per raggiungere la zona in modo preciso. Per info e prenotazioni: info@spacemetaldetetor.it (3345728010) Patrizio

       OCCASIONE USATO

Storia del conio

Storia del conio

IL BARILE DI FLORENZIA

 

Il Barile di Firenze o Fiorino d’Argento di Barili era una moneta d’argento di 3,50 - 2,72 grani e del valore di 12 soldi e 6 denari, emessa a Firenze nel 1505. Era chiamato anche gabellotto e, prima della riforma del 1505, carlino, grossone o battezzone, dato che effigiava sul recto San Giovanni Il Battista che battezza Cristo. Sul verso era inciso il Giglio di Firenze o Florentia. Il suo valore corrispondeva esattamente al dazio dovuto per un barile di vino (gabella), ma venne in seguito equiparato a quello del giulio o 40 quattrini1 . Enter  per leggere e scaricare l' intero articolo

Noi scopritori di tesori?

Noi scopritori di tesori?

Noi  siamo gli scopritori di “tesori”.

Ci definiamo così  perché per noi la cultura, la storia e la ricerca sono “tesoro”. Ci  piace confrontare i reperti metallici del passato che troviamo nel terreno per apprezzarne il vissuto  del nostro territorio. Come un gettone della metropolitana di New York del 1950, trovato sul Poggio Incontro, e chiederci come possa essere arrivato fin lì, oppure fare ricerche in luoghi  insospettabili e  scoprire che da lì sono passati i nostri avi. Per noi “tesoro” può essere anche un tappo a corona o una lattina trovati in un certo contesto ,ma se non lo sono, li portiamo via per fare pulizia. Ecco perché  noi ci definiamo  gli "Scopritori di tesori”.

Non certo per la parola in se stessa,  ma semplicemente  per il gusto di apprezzare la storia passata,  presente e futura

Calendario Space Metal Detector 2016

Calendario Space Metal Detector 2016

NON SOLO SCOPRITORI DI TESORI:

 

Eccolo, è lui, è arrivato, è "IL CALENDARIO " di Space Metal Detector. Costa 10 euro forse un po' caro, ma con parte del suo ricavato è stata fatta una adozione a distanza di una bambina del Kirghizistan. Si chiama Nurzat.

Nurzat è una ragazzina cordiale e sveglia, accolta nel Villaggio SOS nel novembre 2004 insieme alle sorelle Madina e Bek. Purtroppo la loro mamma è morta, ma, fortunatamente, alle bambine è stata data la possibilità di crescere insieme. Nurzat si è sentita subito a casa nella sua nuova famiglia e ha stretto un forte legame con la mamma SOS. A Nurzat piace molto andare a scuola. Già all'asilo aveva dimostrato di essere una bambina brillante, sempre desiderosa di imparare qualcosa di nuovo. Ha imparato velocemente a leggere a scrivere e ha iniziato a studiare inglese sin da piccola. I suoi risultati a scuola sono sempre stati eccellenti e ha addirittura ricevuto un premio nel concorso "intellettuali del 21° secolo". Il suo passatempo preferito è lavorare il feltro e a volte riesce addirittura a vendere i suoi lavoretti guadagnandosi così qualche mancia. Dice di lei la mamma SOS: "E' una ragazza diligente e laboriosa che trascorre la maggior parte del tempo libero in camera sua, concentrata sui suoi compiti o sui suoi lavori di artigianato, e spesso devo richiamarla per farla uscire in giardino a rilassarsi". La cosa importante è che ora Nurzat ha trovato degli affetti stabili e duraturi e una casa in cui crescere serena e protetta: una nuova opportunità resa possibile solo dall'aiuto di sostenitori come voi.
Se volete essere partecipi contattateci a
Info@spacemetaldetector.it
Facciamo si che questa sia la prima adozione a distanza di un folto gruppo futuro.
Grazie a tutti.
Www.spacemetaldetector.it

 SPACE-METAL-DETECTOR

  

 

 

   Norme di comportamento dei nostri Associati

  

1.   Possibilmente chiedere sempre il permesso al proprietario del terreno,

          prima di iniziare la ricerca, in tutti casi non entrare mai in spazi 

          recintati e recanti cartelli di proprietà privata. Evitate ogni zona a

          vincolo, se non autorizzati dalle locali sovrintendenze.

   2.    La ricerca deve avvenire sempre nel rispetto dell'ambiente, senza 

          portare mai alterazioni permanenti, rispettando le culture.

   3.    Ripristinare la zona dopo lo scavo nel modo più accurato possibile,

          tappando le buche.

   4.    Portare sempre via qualunque oggetto dissotterrato, (tappi, lattine,

         ferraccio ecc. ecc. )senza disperderlo nell'ambiente, per poi gettarlo   

         negli appositi siti di raccolta

  5.    Se nella ricerca vi imbattete in un ordigno bellico, segnalate la zona e   

         chiamate  immediatamente i carabinieri.

  6.    Denunciare sempre qualsiasi oggetto archeologico rinvenuto, all'ufficio di 

         sovraintendenza delle antichità più vicino. Non interferire mai con il lavoro

         degli archeologi

  7.    Ricordarsi, che lo Spazzolatore, innanzi tutto  è anche un ecologista e

         deve sempre preservare l'ambiente senza che il suo comportamento

         possa portare discredito a questo hobby e a chi lo pratica  Metal detector

norme sulla privacy      metal detector   cercametalli  metal detector costo

siamo noi siamo solo noi   metaldetector  ricerca oggetti smarriti per tersi

metal detector per oro

 

   

Rocca Della Verruca 2016

UN BEL RITROVAMENTO